p7yn5F1g

SOGNI INCANTATI pro save the children... Da oggi tutto quello che viene venduto mediante questo canale da Sogni incantati verrà devoluto a Save the children perché è l'unico modo che ho al momento per poter dare un sostegno a queste povere creature che purtroppo sono sempre la via di sfogo delle frustazioni di noi adulti. A volte sembra che le donne mettano al mondo creature solo per avere un oggetto a cui addossare la colpa della loro incapacità di vivere....scusate lo sfogo ma mi fa male davvero!! Ultimamente troppi se ne sentono. Qualunque suggerimento per ottimizzare questa decisione è ben accetto.

 

PITTI BIMBO N.82
Firenze, Fortezza da Basso, 21-23 gennaio 2016
Pitti Bimbo è l’appuntamento internazionale irrinunciabile per moda e lifestyle

Le novità, le sezioni, i numeri
Nuovo record di internazionalità per Pitti Immagine Bimbo, il più importante appuntamento di moda per bambini e teenager a livello mondiale, con le sue 445 collezioni attese - di cui 216 provenienti dall’estero (il 46% del totale) - e oltre 6.700 compratori, per un totale di quasi 10.000 visitatori all’ultima edizione invernale. In scena dal 21 al 23 gennaio 2016 alla Fortezza da Basso di Firenze, è l’unico salone a livello globale che offre una rappresentazione completa dell’universo della moda bimbo, rafforzando a questa edizione la sua doppia anima: da una parte è un punto di riferimento per i player più importanti del kidswear, dall’altra è sempre più una piattaforma di lifestyle, che ha fatto del focus sulla ricerca e sul lancio dei nuovi progetti legati alla moda bimbo un volano fondamentale. Un viaggio che va dal classico-elegante dei marchi storici e dei brand degli stilisti di Pitti Bimbo alle collezioni luxury di Apartment, al mix tra creatività e sperimentazione dei marchi di KidzFIZZ e alle label eco solidali di EcoEthic, dallo sportswear di Sport Generation ai ritmi metropolitani di SuperStreet, fino agli accessori e al design legati al mondo dei piccoli. Tutto questo in una geografia dinamica, che accoglie il visitatore all’insegna di un percorso sempre nuovo, in un clima insieme business oriented e di piacere e intrattenimento, e con un occhio sempre attento a internet e ai social network.

Ecco alcuni degli highlights di questo Pitti Bimbo:

Simonetta con “Let the journey begin”, il film che celebra i suoi 40 anni a Pitti Bimbo “Let the journey begin” è un film prodotto da Pitti Immagine per Simonetta in occasione di un compleanno speciale: 40 anni a Pitti Bimbo, una presenza iniziata con la prima edizione e mai interrotta. Nel film, prodotto da Aria su soggetto di Pitti Immagine, Simonetta diventa un personaggio: si anima prende per mano una bimba e la trasporta in una realtà fatta di concretezza, ma anche di magia. Sono occhi incantati e curiosi, che vogliono sapere, scoprire, viaggiare e volare attraverso ogni tema delle collezioni, con un unico espediente, quello della sensibilità.

Tra i progetti protagonisti a questa edizione:
_N°21 – il brand disegnato da Alessandro Dell’Acqua - sceglie la piattaforma di Pitti Bimbo per debuttare con la prima collezione Kids, dedicata a bambini dai 4 ai 12 anni, nata da un accordo di licenza pluriennale con Grant Spa; _ il rientro in grande stile a Pitti Bimbo di Miss Blumarine, uno dei marchi iconici della moda bimbo, che presenterà in anteprima la nuova collezione per il prossimo autunno inverno 2016; _ il Gruppo Mafrat presenta il suo nuovo importante progetto retail: nel 2016 saranno oltre 100 i Quore Factory Store, punti vendita nati per creare un filo diretto tra l’azienda e il consumatore finale, in grado di combinare il prestigio di una boutique multibrand con i vantaggi di un franchising; _ un ritorno prestigioso a Pitti Bimbo come quello del denim brand Levi’s; _ Guess kids torna a Pitti Bimbo e riafferma il suo stile lanciando a Firenze la sua nuova collezione per il prossimo autunno-inverno.

Pubblicato in Fiere ed Esposizioni